CODICE PERSONALIZZATO Cos'è la carie? - www.igieneorale.info

Cos'è la carie? - www.igieneorale.info

Vai ai contenuti

Menu principale:

Cos'è la carie?

IGIENE ORALE

COS'È LA CARIE?
                                                       

Definizione O.M.S. (Organizzazione Mondiale della Sanità): "Per carie dentaria s'intende un processo patologico localizzato, d'origine esterna, che compare dopo l'eruzione del dente e che si accompagna ad un rammollimento dei tessuti duri ed evolve verso la formazione di una cavità". La carie è quindi un processo distruttivo e localizzato che inizia sulla superficie esterna del dente. L'esterno del dente è ricoperto dallo smalto che è il sostanza più dura e resistente del nostro organismo. La parte del dente fuori dalla gengiva si chiama corona. La carie si forma con maggior frequenza sulla superficie masticante oppure a livello del colletto e nella superficie dei denti che si fronteggiano (superficie  interdentale). La carie si ingrandisce più o meno rapidamente verso l'interno del dente, rammollisce la dentina, formando un buco e alla fine raggiunge la polpa dentaria (il nervo). La sensibilità al caldo, al freddo, allo zucchero aumenta man mano con l'approfondimento del buco nel dente.



La carie si forma con maggior frequenza sulla superficie masticante oppure a livello del colletto e nella superficie dei denti che si fronteggiano (superficie  interdentale). Si ingrandisce più o meno rapidamente verso l'interno del dente, rammollisce la dentina, formando un buco e alla fine raggiunge la polpa dentaria (il nervo). La sensibilità al caldo, al freddo, allo zucchero aumenta man mano con l'approfondimento del buco nel dente.









 
Cerca
Copyright 2017. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu