CODICE PERSONALIZZATO Cos'è l'ipersensibilità dentinale? - www.igieneorale.info

Cos'è l'ipersensibilità dentinale? - www.igieneorale.info

Vai ai contenuti

Menu principale:

Cos'è l'ipersensibilità dentinale?

IPERSENSIBILITA' DENTINALE

COS'È L'IPERSENSIBILITÀ DENTINALE?

L'ipersensibilità dentinale è un dolore acuto e pungente, breve e nello stesso tempo violento, che interessa uno o più denti.
Viene avvertita come una vera e propria scossa.
Si manifesta in presenza di:

  • sbalzi termici (gelato, bevande calde)

  • spazzolamento dei denti.

Avviene soprattutto nei punti in cui lo smalto manca o si è assottigliato oppure dove la gengiva si è ritirata lasciando esposta la dentina e la radice del dente. E' una sintomatologia abbastanza comune tanto che diciamo che abbiamo i "denti sensibili”. Interessa un adulto su quattro. Il dentista (per fare diagnosi) può provocare il sintomo con l'uso dello specillo o con uno schizzo di aria. Radiograficamente il dente non presenta lesioni. Non sappiamo ancora da che cosa è determinato ma è un fenomeno mediato dal sistema nervoso. Curato si risolve o si attenua in un arco di tempo accettabile. E’ fondamentale che il dentista escluda in modo assoluto che ci possano essere altre cause.

 
Cerca
Copyright 2017. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu