CODICE PERSONALIZZATO DEBUTTO ALL' HOTEL HILTON - www.igieneorale.info

DEBUTTO ALL' HOTEL HILTON - www.igieneorale.info

Vai ai contenuti

Menu principale:

DEBUTTO ALL' HOTEL HILTON

SCRITTI IN RIFERIMENTO ALLA PROFESSIONE



  


VOLANTINAGGIO ALL'HILTON DI ROMA

Citazione: "Siamo uomini o caporali"  TOTO'

Mi presento: mi chiamo Giuseppe Ierfino, sono Calabrese e me ne vanto, ho studiato Medicina e mi sono laureato a Torino. Ho frequentato i tre anni di specialità a Torino, ma non ho dato esami (di Specialità).

Sono socio fondatore della SIdP.  DUBBIO: Parodontologia o Parassitologia?
Il prof. Bar mi ha fatto innamorare del mio attuale mestiere, ma non è responsabile di quello che penso. Amo tanto il mio mestiere che, se non posso professarlo come si deve, lo cambierò. Chiamatemi d'ora in avanti l'antipatico o meglio "ANTI" (farò di tutto per esserlo). Ho scritto quanto segue: ALLARMI !! ALT! INDIETRO TUTTA!!! LOTTA DURA FINCHE' DURA

"Impressioni di un sedicente dentista di ex-belle speranze, aspirante idraulico."

1) Ho letto tempo fa, sulla "Repubblica":"Una ricercatrice scientifica, che stanca di non poter ricercare, alla fine avrebbe scelto, per campare di ricercare un dentista e di sposarlo." Chiara allusione che sono stupidi ma almeno ricchi. Personalmente affermo che sono stupido ma faccio di tutto per non arricchirmi. Ma è molto difficile, quasi impossibile. Tuttavia ho scelto Io tale condizione: "la sopporto facilmente".

2) Quando qualcuno chiede ai miei genitori ancora viventi, cosa fa il loro figliolo  appena lo sanno dicono:"ah! allora!!" Luogo comune: fa soldi a palate. Io, purtroppo, per adesso, non posso cambiare mestiere, i miei soffrirebbero troppo (aspetto che muoiano, che resti tra di noi) perchè da grande vorrei fare l'idraulico. Mi divertirei di più, guadagnerei di più, non pagherei tasse, e se accadesse di rompere qualcosa,romperei tubi e non cristiani.

3) Nel nostro Congresso di Parodontologia vi sono vari oggetti fuori posto: a) lo scrivente: mi sento pazzo. b) i dentisti: bipedi semoventi con cabina di comando non nella scatola cranica, ma tra le gambe o nello stomaco, sprovvisti o carenti di fegato e di materia grigia,col cuore che perde colpi, quasi tutti col cuore infranto, molti senza cuore, qualcuno col cuore affranto.  c) Il 70% degli oggetti degli stands: non servono a niente o addirittura, se usati, sono dannosi. Quindi, se li volete comprare, comprateli, ma vi consiglio subito dopo, buttateli. Saranno chiamati oggetti non usa-getta. d) il 50% degli stands sono in mano al diavolo, in base all'assioma che l'acqua santa sia la Parodontologia e il diavolo l'Implantologia.

4) La sensazione che provo è che gli individui che mi stanno attorno sanno quello che vogliono. Cosa vogliono? Non lo sanno di preciso. Non importa, per adesso vogliono…poi si vedrà.

 
Cerca
Copyright 2017. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu