CODICE PERSONALIZZATO Le gestanti hanno bisogno di cure particolari? - www.igieneorale.info

Le gestanti hanno bisogno di cure particolari? - www.igieneorale.info

Vai ai contenuti

Menu principale:

Le gestanti hanno bisogno di cure particolari?

IGIENE ORALE

LE GESTANTI HANNO BISOGNO DI CURE PARTICOLARI?



Per le donne in stato di gravidanza bisogna avere grande attenzione. Durante la gravidanza l'ambiente orale subisce una serie di modificazioni. Notevoli sono i cambiamenti che avvengono nella cavità orale delle gestanti:

  • variazioni del colore della gengiva da rosa pallido a rosa scuro

  • le gengive diventano più edematose (gonfie)

  • più friabili.

  • In queste condizioni le gengive sono più facilmente aggredibili dai batteri del cavo orale, mentre l'acidità, seppur modesta della saliva può intaccare i componenti organici e minerali dei tessuti del dente.


I sintomi che si possono verificare sono:

  • edema,

  • sanguinamento spontaneo ed allo spazzolamento,

  • alito cattivo,

  • pseudo tasche gengivali

  • a volte pure piccole formazioni gengivali, denominati epulidi gravidiche.Si tratta di una infiammazione delle gengive è spesso localizzata ai denti anteriori, accompagnata da mobilità degli stessi ed può allarmare anche per i dolori sordi e diffusi.


Prevalentemente si verifica tra il terzo ed il sesto mese è dovuta ai cambiamenti ormonali che si verificano naturalmente e fisiologicamente in gravidanza. Infatti aumenta notevolmente il progesterone e gli estrogeni. Il cambiamento dell'equilibrio ormonale, influenza anche la composizione chimica della saliva che tende a diventare più acida inducendo una certa imbibizione di tutti i tessuti. I cambiamenti ormonali possono anche indurre un indebolimento delle difese gengivali con una diminuzione della cheratinizzazione gengivale (corneificazione) oltre che una diminuzione della produzione di anticorpi e linfociti. Per questo motivo nel periodo della gestazione i focolai di carie preesistenti possono subire un rapido aggravamento. E per finire le gengive gonfie rendono più difficile l'igiene orale. Pertanto è fondamentale il controllo della placca batterica. Controllo che avviene sia mediante un'igiene professionale: detartrasi mensile dal terzo al quinto mese sia istruendo scrupolosamente le gestanti sulle tecniche igieniche domiciliari più appropriate. Quindi è estremamente importante che la gestante si affidi al dentista al fine di evitare infezioni gengivali, ascessi che richiedono l'uso di antibiotici che possono danneggiare il nascituro oltre che provocare alla madre in un periodo così delicato vedi: disturbi alimentari. La parola chiave è quindi prevenzione con controlli professionali.



 
Cerca
Copyright 2017. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu